La felicità è una scienza, 2bHappy Agency on board!

La felicità è una competenza che può essere allenata

L’INFELICITA’ 
ci costa cara, in Italia 11,000,000 di persone usano di psicofarmaci. In famiglia: all’aumentare dello stress dei genitori gli adolescenti hanno il 31% di possibilità di avere dipendenza da  alcool o droghe. In Europa 40 milioni di lavoratori soffrono di “stress da lavoro correlato”.
Nel resto del Mondo 1 Paese su 5 è impegnato a combattere in guerra o a sopravvivere alla fame.

“Costruire un mondo migliore per tutti e non è un’utopia – ci dice Veruscka Gennari, co-founder di 2BHappy Agency, la nuova realtà che è appena entrata a far parte del nostro NETwork (e ora capirete perchè!).

A partire dai bambini, che sono il nostro futuro, vogliamo insegnare a tutti che la felicità è una competenza che può essere allenata, bastano poche informazioni e tanta pratica.

Forti dell’esperienza nel campo delle neuroscienze e dello sviluppo personale vogliamo, insieme ad altri, costruire e diffondere la voce di chi sceglie di investire sulla felicità come diritto di tutti”.

logo_800px_colori-2

Così Veruscka Gennari e Daniela di Ciaccio hanno fondato la loro agenzia: un acceleratore di felicità; un Hub metodologico che raccoglie ed organizza tutti gli studi più autorevoli, le ricerche e le pratiche riguardanti la scienza delle felicità e il benessere; e un team di “esperte di felicità” che lavora in ambito business (per multinazionali e piccoli imprenditori illuminati) e education (scuole, famiglie e genitori), qui potete vedere il loro portfolio (eccellente).

Educare alla felicità fin da piccoli ed educare alla felicità in ambito famigliare (a partire anche dal benessere dei genitori come uomini e donne) sono aspetti importantissimi in cui anche noi crediamo molto. Per questo 2bHappy entra a far parte del nostro network, per arricchire l’offerta di servizi e soluzioni che si possono offrire alle famiglie, e alle aziende in ambito di welfare aziendale.

Poi che dire, Veruscka e Daniela sono anche due NETuralwomen, come non volerle a bordo!

Benvenute ragazze! L’alleanza è donna 🙂

condividi suShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *